Il Cavaliere senza benzina

Nell’estate del nostro scontento, il venditore di sogni che infiammava le «convention» con petardi d’ottimismo scongela il suo brodino senza riuscire a togliergli il sapore di frigo. Di accorgersi che Bersani e Casini polemizzano direttamente con il giovane erede, invece che con lui. Ma finora aveva supplito con il carisma, ricamando sulla mancanza di alternative e sull’inconscio dei tanti italiani … Continua a leggere